Sei a pagina 1 di > home >          Formazione della Bibbia               - Vai a pag.  1   2   3   4   5  

Come si è formata La Bibbia?

La Bibbia si presenta come una storia.
I testi biblici, compresi i racconti come le saghe e le epopee, cioè le storie di clan, famiglie e popoli -,  non bisogna leggerli come una cronistoria ; non era questa l'intenzione dei redattori: essi vogliono trasmettere un messaggio di sapienza che il popolo nei secoli ha colto nei fatti storici vissuti in relazione con Dio e che costituisce la rivelazione divina.

Questo messaggio sapiente ricostruisce " a posteriori" gli eventi storici ed ha una sua funzione specifica nell'ambito del canone complessivo dei libri biblici. E' un messaggio che esplicita il progetto salvifico divino. L'archeologia ha contribuito moltissimo in questi ultimi decenni a comprendere lo sfondo storico e culturale dell'ambiente dei racconti , tuttavia non possiamo dire che i racconti sono storici nel senso della scienza storica: lo sono nel senso biblico che abbiamo detto, sono , tecnicamente, degli historiali.

D'altra parte ricordiamo che i testi non trasmettono un messaggio astorico, che non ha a che vedere con la storia , non sono una raccolta di rivelazioni atemporali  sul mondo, su Dio, sull'uomo; neppure un manuale di precetti morali graditi a Dio: questa sarebbe una lettura  detta " fondamentalista " della Bibbia, sbagliata , dunque da evitare.

L'esegesi biblica deve continuamente tornare sui testi per riesprimere il messaggio biblico che contengono e che vogliono trasmettere a ciascuna generazione, nei linguaggi della loro contemporaneità, in rapporto al presente della storia. In questo modo il popolo di Dio può comprendere come in ogni momento presente l'azione divina si orienta secondo il progetto rivelato e in quale modo il popolo è chiamato a collaborarvi.
In questo lavoro non può prescidere da uno studio storico-critico dei testi, come non può limitarsi a questo unico approccio.

Sei a pagina 1 di > home >          Formazione della Bibbia               - Vai a pag.  1   2   3   4   5