Corso di Religione

L'ANTICRISTO
Nella Bibbia cristiana
home INDICE

Pag.  1
1   2 
         


powered by FreeFind




Chi è l'anticristo? L’Anticristo è la personificazione biblica di tutte le "forze// spiriti// ideologie// poteri" che si oppongono al Regno di Dio , la comunità della Carità di Gesù.

1Gv 2,22
L'anticristo è colui che nega il Padre e il Figlio.

Ef 2,2 un tempo viveste, alla maniera di questo mondo,
seguendo il principe delle Potenze dell'aria,
capo degli angeli ribelli
quello
spirito
che ora
opera negli uomini ribelli.

1Gv 4,1 Carissimi, non prestate fede ad ogni spirito,
ma
mettete alla prova gli spiriti, per saggiare se provengono veramente da Dio,
confrontandoli con lo Spirito di Dio che è nella Parola di Gesù
perché
molti falsi profeti sono venuti nel mondo.

I falsi profeti diffondono " spiriti" che non vengono da Dio. Qui si tratta di insegnamenti, ideologie menzognere. I falsi profeti diffondono " spiriti" che non vengono da Dio. E' evidente che si tratta di insegnamenti, ideologie e teologie menzognere.

La " venuta dell'anticristo" viene collocata dalla apocalittica cristiana negli ultimi giorni , cioè nella storia e continuamente.

1Gv 2,18 Figlioli, è giunta l'ultima ora.
Come avete sentito dire che
l'anticristo deve venire,
di fatto
molti anticristi sono già venuti.
Da questo conosciamo che è
l'ultima ora.

L'ultima ora è una espressione tipica della letteratura apocalittica ( ultimi tempi, ultimo giorno, etc.) che indica l'ultima fase della storia della salvezza , quella che va dalla resurrezione di Gesù al compimento della Umanità Definitiva.


ultimitempi

L'anticristo è nella storia da quando Dio ha instaurato il suo Regno in Gesù e per mezzo di Lui, nel mondo : la sua Chiesa.

1Gv 4,3 ogni spirito che non riconosce Gesù, non è da Dio.
Questo è lo spirito dell'anticristo

che, come avete udito,
viene,
//
anzi è già nel mondo.

2Gv 1,7 Sono apparsi infatti nel mondo molti seduttori, che non riconoscono Gesù venuto nella carne.
Ecco il seduttore
// e l'anticristo!


San Paolo

2Tess3,1 Riguardo alla venuta del Signore nostro Gesù Cristo e al nostro radunarci con lui, vi preghiamo, fratelli, 2di non lasciarvi troppo presto confondere la mente e allarmare né da ispirazioni né da discorsi, né da qualche lettera fatta passare come nostra, quasi che il giorno del Signore sia già presente. ... e i segni che la precederanno 3Nessuno vi inganni in alcun modo!

Prima infatti verrà
l'apostasia
l'abbandono della fede in Gesù e l'adesione ad altri spiriti//ideologie da parte di molti .
e si rivelerà l'uomo dell'iniquità,
ci sarà la piena manifestazione di come l'essere umano combatte Gesù e la sua Chiesa; ciò che dell'uomo della storia si è manifestato come avversario, anticristo raggiungerà la sua pienezza anticristica .
il figlio della perdizione, 4l'avversario, colui che s'innalza sopra ogni essere chiamato e adorato come Dio, fino a insediarsi nel tempio di Dio, pretendendo di essere Dio
.
una moltitudine di uomini ameranno, seguiranno , invocheranno, praticheranno, obbediranno (adoreranno) tutto ciò che si oppone al cistianesimo, allo Spirito di Gesù.
...
9
La venuta dell'empio avverrà nella potenza di Satana,
il maligno in persona, il satana è colui che dà lo spirito agli anticrsti , per questo se ne vedranno ancora delle belle
con ogni specie di miracoli e segni e prodigi menzogneri
10e con tutte le seduzioni dell'iniquità,
il male lo pensano e creano gli uomini, sedotti dal maligno
a danno di quelli che vanno in rovina perché non accolsero l'amore della verità per essere salvati.

11Dio perciò manda loro
una forza di seduzione,
linguaggio giudaico che esprime la certezza che Dio ha tutto sotto controllo; non è Dio che manda l'anticristo , il male lo pensano e creano gli uomini
perché essi
credano alla menzogna
12e siano condannati tutti quelli che, invece di credere alla verità, si sono
compiaciuti nell'iniquità.
...
7Il mistero dell'iniquità è già in atto,
ma
è necessario che sia tolto di mezzo colui che finora lo trattiene.
il satana, colui che lo ispira
8Allora
l'empio sarà rivelato
la malizia umana si manifesterà in pienezza
e il Signore Gesù
lo distruggerà con il soffio della sua bocca
la sua Parola // Spirito

La Parola con cui Dio ha creato il mondo e con la quale domina//salva la sua creazione nell' Uomo Definitivo porterà l'Umanità a compimento definitivo; questa sarà la rivelazione della sconfitta finale del satana e di tutti i suoi anticristi. Questa è la promessa-certezza che viene dalla rivelazione storica di Gesù, del suo Spirito//Potere.


e
lo annienterà con lo splendore della sua venuta.
Linguaggio apocalittico :

Gesù per mezzo della sua Chiesa è sempre presente nella sua creazione-storia; l'annuncio della sua Parola e il dono del suo Spirito annientano continuamente gli spiriti contrari, anticristici   ovvero i "dèmoni", il "maligno" che Gesù ha dimostrato -con segni miracolosi- nella sua esitenza terrena , di dominare e distruggere.

Nella storia molti anticristi si sono visti ma non si può affermare che si è visto fin dove si può spingere l'anticristianesimo!

Nel libro della apocalisse ( = della rivelazione di Gesù) l'autore insegna come riconoscere l'anticristo nelle forze, ideologie, poteri mondani economici, militari, culturali, religiosi etc. che si alternano nella storia e che come bestie dotate di poteri sovrumani soggiogano gli uomini perchè non aderiscano alla salvezza offerta da Gesù, al suo Spirito che li vuole condurre a realizzarsi come Uomini Compiuti, veri, e risorgere da morte come Uomini Definitivi, come Gesù.

Tutte le scritture cristiane sulla base storica delle parole-promesse ed opere di Gesù annunciano la certezza di fede nella vittoria di Gesù sullo "spirito dell'anticristo" e nel compimento della creazione-storia nell'umanità defintiva.

"anticristo" è anche il titolo del libro di Friedrich Nietzsche (1844-1900); il libro di Nietzsche è del 1888. Nietzsche sognava:

«Un mondo abitato e dominato da superuomini che hanno imposto la loro volontà di potenza agli uomini inferiori, mediocri e comuni», per cui era necessario «stabilire i valori della società e dello Stato in favore dell’individuo più forte, del Superuomo (l’uomo eletto, geniale, l’artista creatore che vince l’uomo medio) e della superiorità di razza e di cultura» (Enciclopedia cattolica, Città del Vaticano 1952)

Nietzsche, messosi al servizio del nazionalismo tedesco ha profondamente influenzato il nazismo e la sua nefasta ideologia. L' Occidente, con profonde radici cristiane, che si ritiene libero, laico, democratico, istruito, evoluto, popolare, sembra essersi incamminato, secondo molti osservatori cristiani, sulla stessa via che conduce al nichilismo , alla distruzione della natura umana e alla morte.

«La convinzione basilare di Nietzsche è questa: «Io definisco il cristianesimo l’unica grande maledizione, unica grande intima perversione, unico grande istinto di vendetta, per il quale nessun mezzo è abbastanza velenoso, occulto, sotterraneo, piccino. Io lo definisco: l’unico imperituro marchio di abominio dell’umanità»



Quando anni fa mi capitò di leggere L’Anticristo di Friedrich Nietzsche, pensai di trovarmi di trovarmi di fronte ad un insano di mente.... L’Anticristo ha persuaso l’uomo che potrà essere felice solo quando soddisferà liberamente i propri istinti, eliminando il concetto del bene e del male, il concetto del bene e del peccato. Il peccato, si sa, pesa, e l’idea di liberarsene una volta per tutte, oggi più che mai è diventata una vera smania.

Nel secolo scorso l’Anticristo ci convinse che “Dio è morto”, per poi eliminare milioni di esseri umani (attraverso le ideologie ispirate a questa convinzione).



Oggi ci ha intruppati in una nuova ideologia, per annullare la natura stessa dell’uomo. Nel suo piano muta i metodi, ma il fine è sempre lo stesso: dimostrare a Dio che la sua creatura prediletta è l’essere più idiota del creato»

Agostino Nobile -2014, Anticristo superstar (Edizioni Segno, Udine)



top




Pag.  1
1   2 
home  INDICE

home

DISCLAIMER. Si ricorda - ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n. 62 - che questo sito non ha scopi di lucro, è di sola lettura e non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare" : gli aggiornamenti sono effettuati senza scadenze predeterminate. Non può essere in alcun modo ritenuto un periodico ai sensi delle leggi vigenti né una "pubblicazione"  strictu sensu. Alcuni testi e immagini sono reperiti dalla rete : preghiamo gli autori di comunicarci eventuali inesattezze nella citazione delle fonti o irregolarità nel loro  uso.Il contenuto del sito è sotto licenza Creative Commons Attribution 2.5 eccetto dove altrimenti dichiarato.