Sei a pag. 2 di home - Scintoismo                                                Intro                                          vai     Vai a pag.   1  2  3

GEOGRAFIA DEL GIAPPONE

MAPPA.jpg

La città di Kyoto, la regione del clan Yamato e il tempio-parco-centrale di Ise sono i simboli piu' antichi dello shintoismo.

ISE è la città sacra dello Scintoismo.

Nel grande Tempio-parco i Giapponesi incontrano gli dèi, i Kami.

APPUNTI DI STORIA

CRONOLOGIA STORICO-POLITICA

4° miliennio-300 a.C. Età della pietra. Civiltà o periodo Jomon, nel Kyushu e, dal 1000 a.C., nel nord-Honshu.
VII sec. a.C.-Primi reperti archeologici sulla popolazione Yamato comprendente immigrati dall'Asia orientale e dalle isole dei Pacifico meridionale.
300 a.C. - 300 d.C. Civiltà o periodo Yaoi. Ferro e bronzo.Dal II sec. a.C. Influenza della civiltà cinese, specialmente
attraverso la colonia in Corea (Lelang;in giapponese: Rakuro).
300-550 Civiltà o periodo 'delle tombe antiche"-(kofun). Rimangono grandiose tombe per imperatori e grandi personaggi.
IV sec. d.C.Attraverso la Corea giungono in Giappone dalla Cina attività, arti e mestieri. Viene adottata la scrittura cinese e incomincia la penetrazione del buddhismo.  

V sec. d.C. Introduzione della scrittura in caratteri cinesi.
538 Nel sud-est della Corea i giapponesi hanno il regno vassallo di Mimana dal [V secolo al 562.
574-622 li Principe Shotoku (Shotoku Taishi), reggente per l'Imperatrice Suiko e fervente buddhista, è l'ispira tore degli studi e degli ideali che trasformeranno in breve tempo la struttura dello Stato.
Egli nel 604 dà impulso alla diffusione ;
608 (dà vita al "Codice di 17 articoli", insieme di norme morali e di comportamento, basate sul buddhismo e sul confucianesimo;
614 - manda le prime ambascerie ufficiali in Cina (imperatore Yang, 604-617, dinastia Sui), allo scopo
di studiarne le istituzioni.646 "Riforma Taika" che, sul modello cinese, muta profondamente la struttura statale, sotto l'imperatore Kotoku (596-554).
VII sec. d.C. Viene fondata la prima capitale a Nara-.
701 Promulgazione del Codice Taiho che si compone di norme penali (ritsu) e norme civili o amministrative (ryo). Fino al 1868 esso sarà la base legislativa nipponica.
710-784 Epoca di Nara. Costruzione di numerosi templi buddhisti-
710 L'imperatrice Genmei (708-714): - fissa la capitale a Heijo-kyo (oggi Nara), su modello della capitale cinese Chang - fa coniare le prime monete d'argento e di bronzo.
711-712 - fa compilare un resoconto degli avvenimenti del Paese, dalle origini mitiche fino al 628 d.C., che prende il nome di "Relazione sulle cose antiche" (Kojiki) ed è scritto in lingua nipponica con caratteri cinesi.
713 - ordina che ogni provincia compili monografie geografiche dei territorio (fudoki), da inviare al governo Centrale.
784-794 Capitale, provvisoriamente, a Nagaoka.
794 Inizia il periodo Heian.   Grande impulso alle arti. Verso la fine, abbiamo un susseguirsi di lotte fra famiglie rivali Minamoto e Taira.
794 l'imperatore Kanmu (Kanmu-tenno, 726-805)trasferisce definitivamente la capitale a Heian-kyo(Capitale della pace), oggi Kyoto, per sottrarre il governo all'eccessiva ingerenza buddhista. Ivi rimarrà la sede imperiale fino al 1868.
794-1185 Epoca Heian.Nuove sette buddhiste e costruzione di nuovi templi.Periodo di predominio e splendore della famiglia FuJiwara (già Nakatomi), alla quale, dall'887, viene affidata la più alta carica dello stato (Kanpaku =Maestro di Palazzo).
1016 Fujiwara no Michinaga (966-1027) diventa reggen te" (sessho) e segna l'apogeo della sua famiglia.
1156-1159 Guerra civile dell'era Hogen (Hogen-no-ran) tra i Taira e i Minamoto, con la vittoria dei primi e la fine del periodo di pace assicurato in precedenza dai Fujiwara.
1185 Minamoto no Yoritomo (1147-1199) sconfigge definitivamente i Taira nella battaglia di Dan-no-ura.
1185 Vittoria dei Generalissimo (Shogun) Minamoto e inizio dei periodo dello Shogunato. La capitale viene trasferita a Kamakura (vicino all'odierna Tokyo). In questo periodo raggiunge il massimo sviluppo il Bushido, codice cavalleresco dei Samurai.

gate.gif192-1333 Epoca di Kamakura    Sei a pag.. Minamoto no Yoritomo, nominato dall'imperatore generalissimo (Shogun), stabilisce la sua sede a Kamakura. Da questo momento il potere effettivo passa nelle mani dello Shogun, fermo restando che l'imperatore (dal quale egli continuerà a ricevere l'investitura) rimane il capo dello Stato, nonché il capo religioso quale discendente diretto della divinità solare (Amaterasu-Omikanù).
1199 Tokimasa (1138-1215), capo della famiglia Hojo (discendenza dei Taira), assume le redini del governo e il titolo di reggente (shikken), in nome dello shogun minorenne Minamoto no Yoriie (1182-1204 o 1203).Si hanno, così, 4 autorità.
1274-1281 Prima e seconda spedizione di Qubilai Khan (1215-1294; 1260), imperatore della dinastia mongola (Yuan) in Cina, contro le coste del Kyushu. Ambedue falliscono sia per le difese nipponiche sia per due tifoni.
1333 Dopo alcuni vani tentativi tendenti ad eliminare gli Hojo, l'imperatore Godaigo (128711338; 1319), fuggito dall'esilio, riesce, infine, a batterli. Con la fine degli Hojo, ha termine lo shogunato di Kamakura. 
1333-1573 Epoca Muromachi.Predominio della famiglia Ashikaga, che pone il suo quartier generale in un rione di Kyoto detto Muromachi, pur non abbandonando Kamakura, dove viene istituito il Governatorato del Kanto.1336-1392 Periodo delle corti del nord e del sud. Periodo di lotte civili.
1367-1395 Yoshimitsu (1358-1408), terzo shogun degli Ashikaga, dopo aver convinto all'abdicazione l'imperatore di Yoshino e aver posto fine alle due corti (1392), favorisce la ripresa delle relazioni diplomatiche con la Cina dei Ming.1467-1477 Torbidi dell'era Onin: scoppiano a Kyoto per questioni di successione allo shogunato.

1543 I primi europei entrano in Giappone: San Francesco Saverio fonda le prime comunità cristiane.    Sei a pag. E' il periodo dello Shogunato dei Tokugawa che portano la capitale a Edo (l'odierna Tokyo).
1573 Oda Nobunaga (1534-1582) riesce a primeggiare su altri daimyo ed a mettere fine allo shogunato degli Ashikaga.
1582-1598 Toyotorni Hideyoshi (1536-1598), generale di Nobunaga:- continua la pacificazione del Paese, che riesce a unificare;- invia, con l'intento di attaccare successivamente la Cina, un corpo di spedizione in Corea;1592  Invasione della Corea.- ma esso rientrerà in patria, dopo la sua morte, senza aver raggiunto gli scopi.1600 Tokugawa leyasu (1542-1616), daimyo, già generale di Oda Nobunaga e uno dei cinque ministri (tairo) al governo del Paese dalla morte di Toyotomi Hideyoshi, batte definitivamente l'esercito favorevole al figlio di quest'ultimo nella battaglia di Sekigahara.
1603-1868 Epoca Edo o Tokugawa.Edo diventa la sede del governo militare (bakufu) di Ieyasu, il quale, ricevuto dall'imperatore il titolo di shogun:
1635 - obbliga i daimyo a risiedere parte dell'anno a Edo e parte nei propri feudi, alternandosi con mogli e figli(sankin-kotai).
1638 - reprime la rivolta di Shimabara (penisola a est di Nagasaki, nel Kyushu), provocata da cristiani e contadini, facendone giustiziare circa 40 di ogni ceto.
1639 - attua l'isolamento del Paese (sakoku), chiudendolo definitivamente agli stranieri ( pochissimi olandesi confinati a Deshima, isoletta artificiale fuori Nagasaki, nel Kyushu) e proibendo ai giapponesi di uscirne.

1639  Chiusura delle relazioni con l'estero e lotta contro il cristianesimo.
17'-19' sec. La società è rigidamente divisa in quattro classi: nobili di corte (kuge) e guerrieri (buke: dairnyo e samurai); contadini; artigiani; commercianti.il clero è a parte.Fuori sono i paria (Eta).Il neoconfucianesimo di Clui Xi (1130-1200) e quello di Wang Yanginin (1472-1529) sono il fondamento della concezione statale e sociale.
Nasce un Movimento dei cultori di studi cinesi (kangakusha) e,in contrapposizione, quello nazionalista e romantico dei cultori di studi nipponici (wagakusha). La popolazioni aumenta da 15 a circa 24 milioni. Aumenta anche la ricchezza dei tanto disprezzati  commercianti, dando vita ad una più che agiata borghesia.
1853 -8 luglio: il commodoro Matthew C. Perry, della marina militare USA, si presenta con 4 navi a Kurihama con un messaggio del presidente Millard Fillmore a leyoshi (1792-1853; 1837, 12' shogun Tokugawa),che chiede l'apertura di porti e consolati.
1853 Il Commodoro americano Matthew C. Perry convince i giapponesi a concludere un trattato di amicizia con il suo paese. Inizia un breve periodo di confusione che provoca notevoli cambiamenti nel paese.
1856 Townsend Harris, degli USA, è il primo console straniero in terra nipponica, a Shimoda. Lo seguono inglesi, russi (che erano stati i primi a fame richiesta,respinta, nel 1792), francesi, olandesi.
Lo shogun, considerato un usurpatore, viene a trovarsi in gravi difficoltà.
1867 Settembre: il 15' shogun Tokugawa, Yoshinobu rimette il suo mandato nelle mani del' imperatore Matsuhito (Meiji-tenno, 1852-1912) e mette termine allo shogunato.

1867-1912 Epoca Meffi    Sei a pag. (Meiji-jidai; cioè: Epoca del "Governo Illuminato"). Con la "restaurazione Meiji":
1868 - il 14 marzo la capitale viene trasferita a Edo, che prende il nome di Tokyo (capitale orientale).-
cessa la rigida suddivisione della società nelle quattro classi dell'epoca precedente.- viene riformato il sistema scolastico, con la istituzione delle scuole pubbliche.

1868 Inizia l'era di Meiji.   Il paese compie in poche decine di anni quanto l'Europa aveva fatto in parecchi secoli. La capitale è definitivamente Tokyo (capitale dell'est).
1871 Viene abolito il feudalesimo; inizia una rapida occidentalizzazione del paese.
1889 L'l 1 febbraio è promulgata la "Costituzione imperiale" (Dai Nippon Teikoku Kenpo), su modello prussiano.
1894-1895 Guerra cino-giapponese (nisshin-senso), causata dal desiderio di supremazia in Corea.
1895 17 aprile: il trattato di pace di Shimonoseki corona la vittoria dei nipponici, che ottengono, tra l'altro, l'isola di Taiwan (la"Formosa" dei portoghesi).
1902-1921 Alleanza anglo-giapponese.
1904-1905 Guerra russo-giapponese, causata dal desiderio di supremazia in Manciuria: con la vittoria sulla Russia,il Giappone, primo tra i paesi asiatici, entra nel numero delle grandi potenze mondiali.

1910 Annessione della Corea.1912-1926
Epoca Taisho.    Sei a pag.
Il principe Yoshihito (1879-1926) sale al trono alla morte del padre e prende il nome Taisho ("Grande giustizia").
1914-1918 Partecipazione giapponese alla prima guerra mondiale a fianco di Inghilterra, Francia e Russia, ciò gli frutta la ricca penisola dello Shandong, nel nord-est della Cina, sul Mare Giallo, già in mani germaniche.
1921 La reggenza al figlio Hirohito (1901-1989).
1923 1' Settembre: un terremoto, a Tokyo, causa incendi devastanti e quasi 150 mila morti.1925 Viene adottato il suffragio universale.

1926 Muore l'imperatore Taisho.1926-1989
Inizia l'epoca Showa.    Sei a pag.
H principe Hirohito diventa il 124' imperatore e prende il nome di Showa ("Pace illuminata").
1931 18 settembre: incidente della Manciuria, ad opera di militari estremisti, che porta alla dominazione giapponese nella regione con la costituzione del Manzhouguo    Sei a pag. (giapponese: Manchukuo, Manshukoku), stato ufficialmente indipendente, ma di fatto soggetto al Giappone, che vi mette sul trono (1934) Puyi (1906-1967), già 12' e ultimo imperatore della dinastia cinese Qing, di origine manciù . Si ha ,dopo uno scontro tra le truppe dei due paesi, alla periferia di Pechino, ad una vera e propria guerra di invasione da parte dei giapponesi.
1936 Patto anti-Comintern e alleanza Roma-Tokyo-Berlino.
1941-1945 Il Giappone prende parte alla seconda guerra mondiale a fianco dell'Asse nazi-fascista.
1945 6 agosto: su Hiroshima è sganciata, da un aereo USA,la prima bomba atornica, che distrugge la città e uccide oltre 80.000 persone.
9 agosto: su Nagasaki (città portuale nel Kyushu occidentale) viene sganciata una seconda bomba atomica, che provoca la morte di 26.000 abitanti.
14 agosto: firma della resa nipponica sulla corazzata USA "Missouri", con l'accettazione della Dichiarazione di Potsdam.

1947 3 maggio: entra in vigore la nuova costituzione, promulgata l'anno precedente, sul modello delle democrazie occidentali.1951 Trattato di pace di San Francisco: il Giappone riconquista la sua sovranità.
1952 28 aprile: termina l'occupazione alleata con l'entrata in vigore del trattato di pace.
1956 Fine dello stato di guerra tra Russia e Giappone.
1956 Ingresso del Giappone tra i membri dell'ONU.
1972 Gli Stati Uniti restituiscono al Giappone l'amministrazione di Okinawa (principale isola delle Ryukyu).
1978 Trattato di amicizia cino-giapponese.
1989 Muore l'imperatore Hirohito, dopo sessantatre anni di regno, e termina l'epoca Showa, in cui - dopo la fine della seconda guerra mondiale - il Giappone è assurto a seconda potenza economica mondiale.
Inizia l'epoca Heisei.
Sale al trono, col nome di Heisei (Realizzazione della Pace) il principe Aldhito (125' imperatore, nato il 23 dicembre 1933), che aveva sposato, nel 1959, una donna - la prima volta nella storia nipponica - di non nobili natali.

1992 L'imperatore in visita ufficiale in Cina.Falliscono i tentativi diplomatici russo-nipponici, intesi a giungere alla firma del trattato di pace a chiusura della guerra 1941-1945. Ne è causa il mancato accordo circa il possesso delle isole Kurili (a nord di Hokkaido).

1993 Nelle elezioni politiche del 18 luglio il Partito liberaldemocratico, al potere dal 1953, perde per la prima volta la maggioranza in parlamento a favore di una coalizione di 7 gruppi d'opposizione che affidano a Morihiro Hosokawa la guida del nuovo governo.

   Sei a pag. 2 di home - Scintoismo                                                Intro                                          vai     Vai a pag.   1  2  3