Piccolo Corso Biblico


 mattutino

   mattutino       vespri       compieta
  RICARICA LA PAGINA  

home



Cerca nella Bibbia







Gesù, l'Uomo Compiuto e Definitivo, la Salvezza , splende ogni giorno sulla creazione-storia *


"  Vieni a salvarci o Dio, tu solo sei il nostro aiuto"

Gloria.

  - Ti lodiamo e ti ringraziamo Gesù per il memoriale di Te in cui ci doni la tua Vita che supera la morte * e fai di noi un sol Corpo e un solo Spirito . * Tu ci hai riscattati , a Te apparteniamo nostro Salvatore .* La partecipazione a Te , centro e compimento  della creazione e della storia * rinnova il nostro essere e ci colma di giubilo . *Con la tua Vita   accendi in noi l'Amore per l'Uomo * e ci trasformi fino a compiere il nostro essere definitivo.

" Ti ringraziamo o Padre per averci mostrato in Maria madre del tuo figlio Gesù l'azione vivificante dello Spirito Santo. * Ti benediciamo perchè in Maria nostra sorella ci hai donato un modello di fedeltà  a Gesù e al suo messaggio. * Effondi su di noi il tuo santo Spirito perchè anche noi come Maria diveniamo veri discepoli del tuo figlio Gesù, * nell'accoglienza della sua Parola e nella pratica dell'amore misericordioso * per lodarti con lei nella pienezza della gioia. " ( Montefano (AN)- Convento dei Servi di Maria.- Festa dell'Addolorata, sett 2015.)

" Gesù, figlio del Padre, manda ora il tuo Spirito sulla Terra. * Fa abitare lo Spirito Santo nel cuore di tutti i popoli * affinchè siano preservati  dalla  corruzione , dalla calamità   e dalla guerra .* E la Signora di tutti i popoli , già  chiamata Maria ,* sia la nostra Avvocata." (Amsterdam- Signora di tuttti i popoli )

Padre che ci fai dono di questa giornata, * fa che la viviamo in comunione di Spirito con Te e con Gesù perchè sia ricca di opere della fede .

Mt 6,8 Il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno prima ancora che glieleo chiediate.

Il Padre Nostro non è una recita gradita a Dio nè una supplica rituale ma il promemoria quotidiano della salvezza che gli evangelisti hanno trasmesso per coloro che hanno accolto la Vita nello Spirito.

Eb 10,7 «Ecco, io vengo - ... - per fare, o Dio, la tua volontà».

Pregare significa scambiare i propri desideri con quelli di Dio . Questo è lo Spirito con cui Gesù pregava.

Mt 26,42 pregò dicendo: «Padre mio, se questo calice non può passare via senza che io lo beva, si compia la tua volontà».







-

Padre Nostro
che sei nei cieli,
sia santificato il tuo Nome,



venga il tuo Regno,


sia fatta la tua Volontà,
come in Cielo così in terra.

Dacci ogni giorno il Pane supersostanziale


cancella i nostri peccati come noi cancelliamo i debiti ai nostri debitori,

non lasciarci entrare nella prova della fede,
ma liberaci dal maligno.


Così sia .

Gesù ha santificato il nome di Dio , il Padre che dona la sua Vita -Spirito all'umanità perchè si salvi, cioè si compia nella Carità come Umanità Definitiva.

Ha accolto e compiuto in Se stesso il Regno di Dio, l'Uomo Definitivo e lo ha donato-esteso nella creazione-storia.

Ha compiuto in se stesso la volontà creativa del Padre -l'Uomo Definitivo- in comunione di Spirito con Lui .

Ha dato se stesso all'umanità come Pane di Vita ,Forza//Vitalità che compie l'Uomo e lo risorge da morte.

Ha perdonato tutti, ovvero ha tolto, cancellato il peccato del mondo.

Ha subìto per tutta la vita la prova della fede cui lo ha sottoposto il mondo e ne è uscito vittorioso liberando la creazione-storia dal potere del maligno .


Signore Gesù ,
hai fatto di noi uno strumento della Tua Pienezza di Vita :
dove è odio, per portare Amore,
dove è offesa, per portare Perdono,
dove è discordia, per portare Unione,
dove è dubbio, per portare la Fede,
dove è errore, per portare la Verità,
dove è disperazione, per portare Speranza,
dove è tristezza, per portare Gioia,
dove sono tenebre, per portare la Luce.

Maestro,
con Te , anche noi
non cerchiamo tanto di essere consolati, quanto di consolare;
non di essere compresi, quanto di comprendere;
non di essere amati, quanto di amare.
Poiché dando si riceve,
perdonando si è perdonati,
morendo si risuscita a Vita Eterna.

1. Rivolgi a Dio ciascuna delle tue azioni;
offrigliele e chiedigli che siano per il suo onore e la sua gloria.
2. Offri te stesso/a a Dio cinquanta volte al giorno,
e che sia con grande fervore e desiderio di Lui.
3. In tutte le cose riconosci la provvidenza di Dio e la sua sapienza,
e soprattutto lodalo.
4. Nei momenti di tristezza e inquietudine,
non abbandonare né la preghiera né la penitenza a cui sei abituato. Anzi, intensificale, e vedrai che il Signore ti sosterrà prontamente.
5. Non parlare mai male di nessuno e non ascoltare cose cattive su nessuno,
a meno che non sia te stesso. Progredirai molto il giorno in cui te ne rallegrerai.
6. Non dire mai di te stesso qualcosa che attiri ammirazione,
né sulle tue conoscenze né sulle tue virtù o la tua nascita, a meno che non serva per prestare un servizio. E in questo caso sia con umiltà, e considerando che questi doni vengono da Dio.
7. Non vedere in te stesso se non il servo di tutti,
e in tutti contempla Cristo Nostro Signore, ( l'Uomo Compiuto e Definitivo) ;
così lo rispetterai e lo venererai.
8. Non mostrare curiosità circa le cose che non ti riguardano né da vicino né da lontano, né con commenti né con domande.
9. Mostra la tua devozione interiore solo in caso di urgente necessità.
Ricorda ciò che dicevano San Francesco e San Bernardo: “Il mio segreto appartiene solo a me”.
10. Fa’ tutto come se Egli fosse davvero visibile;
agendo in questo modo, la tua anima trarrà grande guadagno.
11. Il tuo desiderio sia vedere Dio, il tuo timore perderlo, il tuo dolore non possederlo, la tua gioia sia ciò che può portarti in lui
e vivrai in una grande pace.

(Santa Teresa d’Avila)



top




home

DISCLAIMER. Si ricorda - ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n. 62 - che questo sito non ha scopi di lucro, è di sola lettura e non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare" : gli aggiornamenti sono effettuati senza scadenze predeterminate. Non può essere in alcun modo ritenuto un periodico ai sensi delle leggi vigenti né una "pubblicazione"  strictu sensu. Alcuni testi e immagini sono reperiti dalla rete : preghiamo gli autori di comunicarci eventuali inesattezze nella citazione delle fonti o irregolarità nel loro  uso.Il contenuto del sito è sotto licenza Creative Commons Attribution 2.5 eccetto dove altrimenti dichiarato. Navigando nel sito se ne accetta la   PRIVACY POLICY