Corso di Religione

Pag.  1


Etica della sessualità e della famiglia.
Fidanzamento
         


powered by FreeFind








Il fidanzamento L'ideologia della coppia di fatto
Bisogna sempre riferirsi alla Regola d'oro dell'etica : "ciò che vuoi sia fatto a te tu fallo agli altri" .

Bisogna chiedersi sempre : una coppia possiede tutte le caratteristiche richieste dai nascituri? Cosa manca perchè la sessualità porti ad una procreazione ottimale per i nascituri?


La sessualità umana è orientata per natura alla procreazione e questa richiede che il sesso sia integrato con
- la diversità
- l' attrazione sessuale
- l'innamoramento
- la capacità di amare
e ... quali altri valori ?
-la coscienza di coppia come " noi" e l'impegno di fedeltà ad essa ovvero il   fidanzamento
-il desiderio dei figli
-l'impegno con la società ovvero il matrimonio.

-

Tutti vorrebbero nascere in una famiglia che realizza in sè tutti questi valori.

A questa famiglia è eticamente corretto orientare il percorso della sessualità .


Gli uomini sono esseri dotati di libertà e la stabilità della loro unione non è garantitita da nessun ormone, nè da un istinto : è necessario che la coppia sia impegnata alla stabilità e all'amore reciproco.

L'uomo è capace di prendere impegni definitivi e mantenerli? E' sufficiente un impegno di coppia perchè la stabilità della famiglia sia garantita? Se guardiamo a quello che succede nella storia , universalmente, non possiamo che rispondere no!

L'impegno consapevole e libero della coppia non è sufficiente , è necessario conquistare un nuovo modo di essere coppia : quello dei fidanzati.

In tutte le culture si ritrova il rito di fidanzamento. Esso ha sempre la caratteristica dell 'impegno. L'impegno reciproco della coppia alla fedeltà ad un progetto di famiglia stabile. Perchè nella natura-cultura umana si ritrova questo impegno?

Quando l'innamoramento è verificato come un dato permanente e si è acquisita la capacità di amore reciproco come comportamento spontaneo della coppia , le persone sperimentano, normalmente, un cambiamento di coscienza: la coppia incomincia a sognare non piu' due progetti di vita individuali che con-vivono, ma un progetto di vita di coppia : il "noi".

Ci si sente singolarmente capaci e spinti, chiamati, a rinunciare a qualcosa di se stessi, delle proprie prospettive per vivere la nuova dimensione di essere stabilmente , fedelmente coppia. Non sono più "io-con-lei/lui" ma " siamo noi", una cosa sola, nuova, meravigliosa.

Non è più solo la mia vita che conta, ma è la nostra vita, il nuovo " valore. "

La coppia incomincia a progettare la nuova dimensione di vita di coppia : è la visione della nostra casa, il nostro modo di vivere, i nostri figli, etc..

E' un vero e proprio cambiamento di coscienza: è l'acquisizione nella coscienza, della capacità di autotrascendersi per l'altro/a, l'amore maturo.

Attraverso l'amore reciproco la coppia innamorata e stabile comprende di essere chiamata, spinta verso una felicita' totale e permanente e che questa richiede impegno di fedelta' reciproca .

Essa si ritrova posta di fronte alla possibilità e capacità di prendere un impegno a diventare coppia come un nuovo essere .

Nel fidanzamento ci si entra con la straordinarietà dell'essere innamorati continuamente, ci si entra con il desiderio di felicità a due teso all'impossibile , ci si entra in due .. per diventare uno!

Nel fidanzamento la coppia si impegna nella fiducia , nella fedelta' che la rende una unità stabile e significativa ed il segno è l'anello di alleanza, l' l'impegno che i due si donano.

In questa fase dello sviluppo della coppia , si tratta di apprendere un linguaggio relazionale che sia -in tutte le dimensioni della vita- espressione della nuova realtà, del "noi" .

Questo linguaggio non è qualcosa di spontaneo, che viene da solo quando ci si fidanza, ma che si scopre e si apprende nel fidanzamento solo se sono realizzati tutti gli altri valori precedenti del cammino di coppia.


Il linguaggio dei fidanzati in ogni cosa dice:«noi siamo una cosa sola per sempre, non solo perchè ci innamoriamo ogni giorno , ma perchè ci sentiamo profondamente una cosa sola, nuova, e siamo liberamente impegnati in questo, fedelmente. L'anello che ci siamo scambiati ce lo ricorda in ogni momento.»

Si comincia a progettare il lavoro, lo stare insieme, la propria casa, la propria famiglia, i propri divertimenti; si progetta la società,l'impegno politico, sociale, religioso.

Sul piano fisico non ci sono competenze da acquisire per vivere un buon fidanzamento. La domanda tipica è : ma il sesso, a questo punto, è lecito? La risposta va trovata sempre guardando al percorso etico della natura-cultura .

La natura ( i nascituri) vuole che il sesso sia integrato con l'innamoramento, l'amore, il " noi" della coppia impegnata nella stabilità. Dunque - si potrebbe dire: a questo punto si può fare !

Qualcosa manca ancora perchè l'ottimo sia garantito ai nascituri : il desiderio della coppia a procreare !

Se manca questo valore la pratica del sesso tra fidanzati non garanstisce i nascituri.



(*) COME PARLARE DELLA SESSUALITA' AI VOSTRI FIGLI-PIEMME ( Le vignette sono tratte dal libro)



top




FIDANZATI Pag.  1

Intro
Diversità
Significato
Eros
Identità
Attrazione
Amicizia
Affetto


Sentimenti
Coppia
Fidanzati
Sposi
Anticoncez


home

DISCLAIMER. Si ricorda - ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n. 62 - che questo sito non ha scopi di lucro, è di sola lettura e non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare" : gli aggiornamenti sono effettuati senza scadenze predeterminate. Non può essere in alcun modo ritenuto un periodico ai sensi delle leggi vigenti né una "pubblicazione"  strictu sensu. Alcuni testi e immagini sono reperiti dalla rete : preghiamo gli autori di comunicarci eventuali inesattezze nella citazione delle fonti o irregolarità nel loro  uso.Il contenuto del sito è sotto licenza Creative Commons Attribution 2.5 eccetto dove altrimenti dichiarato. Navigando nel sito se ne accetta la   PRIVACY POLICY