Corso di Religione

Pag.  1


Etica della sessualità e della famiglia.
Significati, valori.
         


powered by FreeFind









Il significato della sessualità Uomo e donna sono fatti l'uno per l'altro e solo nel loro rapportarsi reciproco possono giungere a una piena realizzazione di ciascuno e dei due.

Ci domandiamo :" che cosa significa essere uomo o donna?"

La sessualità non è un "essere con l'altro", ma un "essere per l'altro" : l'altro è reciproco e complementare a me.

Complementari : che sono di complemento, cioè di completamento, di integrazione
Reciproci : in matematica, il reciproco di un numero X si indica il numero che moltiplicato per X dia come risultato 1 ( 1/x è il reciproco di x/1 , infatti 1/x moltiplicato per x/1=1). La reciprocità sottolinea l’unità e la compattezza di un gruppo di persone

Uomo e donna, complementari , unendosi integrano l'un l'altro la loro umanità ; reciproci , uniti formano l'unità compatta della coppia umana , la pienezza umana (in grado di riprodursi).

Questa struttura profonda ( modo di essere fatti) a volte solo intuita nell'esperienza, dice del significato dell'essere uomo o donna , e indica la destinazione a cui ciascuno è chiamato dalla sua natura:

"essere fatti per il dono totale di sé all'altro in vista di una umanità piena e integrale (in grado di riprodursi)"

relIl significato dell'essere-uomo e dell'essere-donna sta nella reciprocità e complementarietà tra esseri personali incarnati che sono chiamati a donarsi.

Uomo e donna sono fatti l'uno per l'altro e solo nel loro rapportarsi reciproco possono giungere a una piena realizzazione , di ciascuno e della coppia.

Si può avere tanto maggiore consapevolezza del senso del proprio esistere come uomo o donna quanto più si riesce a cogliere la propria identità in questo "essere fatti per il dono totale di sé all'altro-da sè" e si assume il compito di realizzarlo.

La differenza sessuale mira alla comunicazione per il dono di sè all'altro che realizza l'unità di due reciproci e complementari, ed è molto di più. Essa è parte e radice della struttura comunicativa stessa dell'essere umano.

La sessualità costituisce una dimensione essenziale del rapporto con gli altri, essa investe tutta la personalità, al punto che il rapporto uomo-donna non è una relazione in più tra le tante relazioni interpersonali o sociali, ma è la relazione costitutiva, determinante, dell'essere umano.

La determinazione sessuale non si riflette solo nella diversa conformazione somatica. Essere uomo o essere donna coinvolge la totalità e l'intimità della persona, non solo la sua corporeità.

Si comunica con gli altri perché esiste l'attrazione sessuale che opera come spinta ad uscire da noi stessi per andare verso gli altri.

L'attrazione sessuale è la radice principale della intercomunicazione tra le persone.

Questo dinamismo involontario ci orienta a donarci non solo all'altro sesso che ci attrae, ma a donarci comunque agli altri. E' la spinta radicale che orienta ogni essere umano alla relazione con gli altri.

Linguaggio di relazione
Per il fatto che si è attratti sessualmente si è portati dalla natura a cercare la piena realizzazione di sè insieme agli altri. Questo rende ogni individuo un essere sociale per natura.

Le relazioni uomo-donna hanno una rilevanza primaria :
-stanno alla base di ogni forma di vita sociale; 
-sono il luogo dell'espressione dei sentimenti più nobili e delle  passioni
-influiscono sul costume privato e pubblico di singoli e di   gruppi ;
-interferiscono notevolmente anche su tutto il restante orientamento etico   della persona.


La sessualità si manifesta primariamente come potenzialità alla relazione perciò alla  comunicazione, è un linguaggio naturale umano.

Se la persona umana vive difficoltà nelle relazioni con l'altro sesso , facilmente vive difficoltà nelle relazioni sociali.

La Maturità sessuale Esistono molte e diverse modalità di relazione con gli altri :

  • relazioni amicali
  • relazioni funzionali (lavoro. svago,etc.)
  • relazioni famigliari
  • relazioni di coppia
  • relazioni matrimoniali.

Tutte queste relazioni sono possibili in quanto tutti siamo essere sessuati, e percio' spinti alla comunicazione con gli altri, al dono di sè agli altri per realizzarci in pienezza come uomini o donne,

Tutte queste relazioni sono però diverse: esigono linguaggi di comunicazione diversi. La maturità sessuale consiste nel vivere adeguatamente e con spontaneità la diversità delle relazioni utilizzando linguaggi diversi.

Il linguaggio della sessualità muove dalla natura : la relazione con l'altro si esprime e si comunica attraverso l'essere corporeo e relazionale perciò in ogni relazione con gli altri è necessario usare il linguaggio corporeo e relazionale adeguato.

Anche il linguaggio del corpo, cio' che si comunica agli altri col corpo, porta in sè tutta la persona, dunque i valori, i significati della persona.

  • In famiglia si vive la diversità sessuale spontaneamente senza che si pratichi sesso tra i membri .
  • Si è amici senza sentire la necessità di praticare sesso.
  • Sul lavoro e nel divertimento si sta insieme senza che la sessualità si esprima come pratica del sesso.
  • Nelle relazioni di coppia la sessualità non diventa automaticamente "pratica del sesso" ma ha il suo linguaggio proprio  adeguato al tipo di coppia : amicale, innamorata, fidanzata, sposata.
  • E' naturale invece il sesso si pratichi nelle relazioni matrimoniali.


Un bacio o una carezza, linguaggio del corpo, hanno significati diversi a seconda della relazione interpersonale in cui vengono agiti: tra padre e figlia, tra amici, tra innamorati, tra sposi.

Lo stesso atto relazionale assume un significato diverso quando diversa è la relazione tra le persone; di fatti si chiama , a seconda dei casi, relazione, sesso, stupro, incesto, adulterio etc.


L' atto coniugale , espressione dell' innamoramento e dell'amore e dell'unità tra coniugi non può essere un linguaggio naturale tra padre e figlia ad  esempio.

Prendere coscienza che nella comunicazione con gli altri entra sempre la sessualità -e che richiede di esprimersi in linguaggi diversi- determina che l'io possa autoeducarsi ad essere uomo o donna pienamente nelle diverse relazioni con gli altri, a viverele con successo, raggiungendo la felicità.

La mancanza di una adeguata educazione pubblica (e sempre più spesso anche privata, familiare ) della sessualità porta a comportamenti indesiderati , come lo stupro o le molestie sessuali in famiglia, la pedofilia, le molestie tra amici, nelle conoscenze di lavoro o di svago, o anche occasionalmente.

Se dominerà la ricerca dell'impossessarsi, del consumare l'altro per acquistare o confermare l'illusorio valore di sé , e il risultato saranno relazioni precarie, noogene, infelici.

Uomo e donna realizzano il proprio essere solo se imparano come donarsi, come comunicarsi agli altri.

L'auteducarsi ai linguaggi propri delle diverse relazioni interpersonali cui ogni persona è spinta per natura,
è apprendere l'etica del donarsi .


CONSULTA:COME PARLARE DELLA SESSUALITA' AI VOSTRI FIGLI-PIEMME
( Le vignette sono tratte dal libro)






top




SIGNIFICATO Pag.  1

Intro
Diversità
Significato
Eros
Identità
Attrazione
Amicizia
Affetto


Sentimenti
Coppia
Fidanzati
Sposi
Anticoncez


home

DISCLAIMER. Si ricorda - ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n. 62 - che questo sito non ha scopi di lucro, è di sola lettura e non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare" : gli aggiornamenti sono effettuati senza scadenze predeterminate. Non può essere in alcun modo ritenuto un periodico ai sensi delle leggi vigenti né una "pubblicazione"  strictu sensu. Alcuni testi e immagini sono reperiti dalla rete : preghiamo gli autori di comunicarci eventuali inesattezze nella citazione delle fonti o irregolarità nel loro  uso.Il contenuto del sito è sotto licenza Creative Commons Attribution 2.5 eccetto dove altrimenti dichiarato. Navigando nel sito se ne accetta la   PRIVACY POLICY